La lavorazione

L’azienda Ciavolino Daniele e Figli vanta una lunga tradizione nella lavorazione di pinoli.

L’azienda ha intrapreso negli ultimi anni un processo di notevole innovazione operando diversi investimenti in tecnologia e automazione all’avanguardia nel proprio stabilimento di Ardea (RM). Il risultato è un prodotto di elevata qualità certificata.


Le pigne da pinolo impiegano circa 3 anni per maturare sulla pianta: un tempo molto più lungo di qualsiasi altro frutto.


Il Pinus Pinea (Pino domestico o da pinoli), da cui derivano i pinoli mediterranei, è una pianta sempreverde diffusa in tutta l’area del Mediterraneo (Italia, Spagna, Portogallo, Turchia) la cui altezza varia da un minimo di 10 metri fino a raggiungere i 25-30 metri.

Non tutti sanno che le pigne da pinolo impiegano circa 3 anni per maturare sulla pianta: un tempo molto più lungo di qualsiasi altro frutto. Sono molteplici i fattori che influenzano il rendimento della pigna come: l’origine, il periodo di raccolta, il suolo e non ultime le infestazioni del tipo leptoglossus occidentalis. Quindi il rendimento da pigna a pinolo bianco varia dal 1% al 3%. Queste sono solo alcune delle ragioni per le quali il pinolo è considerato un alimento particolarmente prezioso e, di conseguenza, costoso.

I notevoli investimenti in innovazione tecnologica e produttiva hanno permesso all’azienda di migliorare la qualità del prodotto finito, sia da un punto vista batteriologico che qualitativo. La Ciavolino Daniele & Figli Roma vanta oggi prestigiosi riconoscimenti sia in Italia che all’estero. L’Azienda è, inoltre, certificata BIOAGRICERT, BIO-SUISSE , NOP , KOSHER ,ISO 9001:2008 ,IFS e BRC.

La raccolta delle pigne (strobili di pino) avviene da autunno a primavera. L’intero ciclo produttivo, dalla macinazione della pigna al prodotto finito (pinolo bianco) richiede 3 giorni di lavorazione. Tutta la materia prima viene stoccata in azienda e proviene da fornitori qualificati. Dopo un periodo di maturazione, le pigne vengono sottoposte a macinazione, dopodiché ne vengono ricavati i pinoli in guscio. Questi vengono poi: sgusciati, lavati, asciugati, selezionati ed infine confezionati. 

Qualità

L’azienda da sempre segue un protocollo di sicurezza per garantire la qualità in tutte le fasi di produzione e lavorazione del prodotto. Più recentemente l’azienda ha integrato nel proprio stabilimento produttivo un Laboratorio di Analisi e Ricerca interno che consente un monitoraggio quotidiano, dal punto di vista microbiologico, dei pinoli lavorati, al fine di garantire un elevato standard qualitativo. Al termine della lavorazione, per ogni lotto di produzione viene rilasciato un certificato di analisi microbiologica, nel rispetto delle più severe normative europee ed internazionali.

Certificazioni

  • tuv intercer saar
  • usda_organic_logo
  • brc_food_logo
  • ifs_food
  • crc kosher certification
  • bio suisse
  • Logo bioilogico europeo